Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

martedì 9 ottobre 2012

Le preferenze dei matti


Rilanciamo, sottoscrivendola totalmente, la presa di posizione dell'amico professore e senatore Stefano Ceccanti contro il pericolo del ritorno delle preferenze, uscita da pochi minuti sul sito di ASCA:

Legge elettorale: Ceccanti, roba da matti siamo al modello Grecia!
09 Ottobre 2012 - 17:55

(ASCA) - Roma, 9 ott - ''Fra tanti modelli possibili, dalla Germania alla Francia alla Spagna all'Australia, il Pdl ci propone ora il modello greco. Solo li' infatti le preferenze si sommano a un debole premio che corregge la proporzionale''.

Lo afferma il senatore del Pd Stefano Ceccanti, costituzionalista ed esperto di sistemi elettorali che esprime una secca bocciatura dell'ipotesi di riforma trapelata oggi e che approdera' domani nella Commissione Affari Costituzionali paventando una situazione di ingovernabilita' proprio come in Grecia.

Aggiunge Ceccanti: ''Come se mai gli elettori avessero votato nei referendum 1991 e 1993 vengono restaurate pari pari le circoscrizioni pluriprovinciali Camera pre-1993 e per il Senato addirittura l'intera regione sarebbe il bacino in cui raccogliere le preferenze.

Dopo tanti problemi col caso Fiorito, che raccoglieva le preferenze solo sua nella provincia, qui si espandono a oltranza i costi delle campagne, che certo non potrebbero essere frenati da credibili tetti di spesa. Roba da 118'' ovvero roba da matti.

(min)

Post più popolari di sempre