Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

giovedì 16 febbraio 2012

L'amore per la libertà ti fa finire sul New York Times

L'amico Luca Nicotra (nella foto) è finito sul New York Times, come icona di una generazione di giovani che ama la libertà, vuole affermarsi attraverso l'impegno personale, lotta per una società che premi il merito. Il giovane segretario nazionale di Agora Digitale ha  scritto sulla sua pagina Facebook, con apprezzabile understatement: "Non c'e' meritocrazia nel finire sulla stampa estera per il fatto di non avere un posto fisso e di essere un 'giovane' a 29 anni. Ma visto che mi viene data la possibilità di far arrivare un messaggio dalla generazione precaria di cui faccio parte, oggi ci provo". Bravo Luca, continua così. Una volta tanto va in prima pagina l'amore per la libertà della rete, per le riforme politiche, per la rivoluzione liberale!


PS
Siccome Luca Nicotra appartiene a un ambiente di giovani brillanti e creativi, con cui ho avuto il privilegio di essere in contatto anche attraverso il Phd-Plus dell'Università di Pisa, c'era da aspettarsi anche una piccola ma deliziosa presa in giro: Luca Nicotra, dopo il suo exploit di visibilità, è stato ritratto anche in una bellissima, ma inventata, copertina dell'International Herald Tribune.

Post più popolari di sempre