Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

mercoledì 8 febbraio 2012

La riforma possibile e il lavoro di Ceccanti

PD e PDL - ma anche il Terzo Polo - stanno scoprendo che, forse, grazie a una bella quota di collegi uninominali e a una giusta porzione di proporzionale, le loro posizioni in materia di riforma elettorale nazionale non sono poi così distanti. Le primarie, poi, nei collegi uninominali, potrebbero davvero diventare una realtà universale. Al centro del dibattito c'è il buon lavoro di Stefano Ceccanti e, si parva licet, anche la piccola testimonianza di persone come il nostro Francesco Clementi e tanti altri amici del nostro gruppo per la riforma elettorale toscana.

Approfondisci su:
http://www.linkiesta.it/pd-pdl-elezioni-ceccanti

Post più popolari di sempre