Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

venerdì 17 dicembre 2010

Un gruppo di persone vere

Sono stato invitato alla cena di Natale di Futuro e Libertà Toscana di ieri sera a Firenze, al Saschall. Ho ritrovato tante belle persone che ho conosciuto in questi anni in cui ho servito l'alternativa civico-liberale, come intellettuale e come copywriter del Portavoce dell'opposizione nel Parlamento toscano.

E' stata una serata tranquilla, sobria, felice, passata ascoltando interventi di persone che hanno parlato di politica, dal più sconosciuto simpatizzante al presidente Fini in persona.

Voglio ringraziare, in particolare, le amiche e gli amici di Pisa. Un gruppo di persone vere, libere, appassionate, attaccate alla propria terra, con delle vere radici in città e nel circondario, con la cultura e la competenza necessarie per fare qualcosa di buono nella vita civica, in una sana competizione con i nostri avversari e amici - non nemici! - democratici.

Primo fra tutti, per l'energia, la passione, la generosità, l'impegno, Massimo Balzi.

A Massimo Balzi e a tutti gli altri, che mi onorano della loro amicizia, sono felice di poter dare il mio aiuto, quello piccolissimo, di un inventore di parole.

Post più popolari di sempre