Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

martedì 12 aprile 2011

Se ci fosse l'uninominale

Rilanciamo anche noi, dal sito di Italia Futura, che a sua volta riprende il grafico e blogger Gino Selva pubblicato da Il Post, questa bella grafica sui voltagabbana del parlamento italiano, con relativo commento. Cliccando sull'immagine sotto potrete godervi tutti i dettagli. Rileggetevi il nostro articolo su cosa occorrerebbe cambiare perché i voltagabbana siano, quanto meno, giudicati direttamente dai loro elettori. Leggete la biografia wiki di Joe Liebermann, un uomo che, per difendere le sue idee e la sua indipendenza di giudizio, si è candidato e ha vinto da solo contro tutti. Controllate quanto è corta la lista dei parlamentari americani che hanno cambiato partito nella storia recente del Congresso. Capirete che, senza l'uninominale, non avremo mai dei congressmen e delle congresswomen nemmeno paragonabili a quelli e a quelle delle grandi democrazie anglosassoni. E, se avete avuto la pazienza di arrivare a leggermi sino a qui, confessatelo: anche a voi, d'un tratto, in questa Italia decadente, governata da anziani narcisi e da maggioranze di parlamentari disponibili, tutto sembra, più che scandaloso, semplicemente troppo vecchio.

Post più popolari di sempre