Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

mercoledì 20 aprile 2011

Crediamoci, ma davvero

Particolare dalla Resurrezione di Lazzaro
di Vincent Van Gogh - 1890
Auguri di cuore di una felice Pasqua!
A ciascuno di voi, alle vostre famiglie, tanta serenità!

Un sorriso trionfi su ansie e paure, la compassione su ogni inimicizia.
Mai ci sfugga la bellezza fugace di ogni istante di vita.


A coloro che ne avranno tempo e voglia, ricordo la mia campagna per l'uninominale in Toscana e chiedo aiuto per portarla avanti.
Consiglio la lettura degli ultimi contributi che ho postato sul mio blog in appoggio a questa riforma elettorale che è possibile, è ampiamente condivisa, è un segnale di risveglio civile che la Toscana può dare all'intera Repubblica e a tutta l'Europa.
Eccovi alcuni link:
- Gino Selva ci racconta i voltagabbana, che possono esistere perché non abbiamo l'uninominale
L'abolizione delle liste bloccate in Toscana, con l'introduzione di un uninominale simile alla legge elettorale provinciale, che incoraggi la formazione di grandi partiti democratici pur salvaguardando l'esistenza delle forze minori, è un cambiamento a cui noi tutti possiamo contribuire.
Crediamoci, ma davvero!

Post più popolari di sempre