Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

mercoledì 22 gennaio 2014

Onore a Roberto Giachetti

Roberto Giachetti, gettandosi con tutto il suo corpo, alla Gandhi, nella lotta, è diventato il punto di riferimento di tutti noi che vogliamo collegi piccolissimi e primarie obbligatorie, cioè una svolta storica per cominciare a selezionare leader che uniscano, non signori delle tessere e mister preferenze. Lo onoriamo, perché sua è buona parte del merito dell'accordo #ForzaRenzi, compromesso che, come lui stesso ci spiega, non è certo l'ideale, ma è reale. E, anche se mentre scriviamo ancora non si conoscono i dettagli, ci lascia ancora la speranza che la Repubblica e l'Europa potrebbero cominciare a riformarsi, e salvarsi, salvando anche tutti noi, i piccoli, gli ultimi, i diversi.

* * *

Sosteniamo Roberto Giachetti sulla sua pagina pubblica su Facebook




Post più popolari di sempre