Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

mercoledì 4 maggio 2011

Appello al voto: Vaiani per Vecchiano



Contatta Mauro Vaiani

vaiani@unipi.it - tel. 333-1449444


Guarda l'appello video:



Ascolta la colonna sonora della campagna:





Sostieni Mauro Vaiani su Facebook


Lettera alla cittadinanza del comune di Vecchiano

http://www.sp.unipi.it/hp/vaiani

Vecchiano e Nodica, mercoledì 4 maggio 2011

Gentili cittadine e cittadini di Vecchiano, Avane, Filettole, Migliarino e Nodica,

mi chiamo Mauro Vaiani. Vivo e lavoro a Pisa, come tecnico universitario. Sono originario di Prato. Sono impegnato nei movimenti civici e liberali toscani da molti anni. Attraverso il mio blog http://diversotoscana.blogspot.com, potete farvi un'idea su di me e sulla mia esperienza di intellettuale liberale, cristiano, omosessuale.

In questi ultimi anni ho sempre seguito la vita e i problemi del comune di Vecchiano, come collaboratore volontario di Ione Orsini, la capogruppo dell'opposizione uscente. Mi sono affezionato a questo territorio. Ho accumulato delle competenze e maturato delle idee per dare una mano, per contribuire a quella alternativa alle amministrazioni degli ultimi trent'anni, che ci manca come l'aria.

Alle prossime elezioni comunali del 15-16 maggio 2011, sono candidato al consiglio comunale di Vecchiano nella formazione civica trasversale Tradizione e Futuro, guidata dalla dott.ssa Laura Barsotti, l'unica lista che può competere con l'amministrazione uscente. Insieme a tutti gli altri della squadra, mi metto in ascolto e a disposizione dei cittadini.

Se avrò il vostro voto, mi impegnerò, con umiltà ma anche con determinazione. sui temi che conosco meglio: il rifacimento dell'argine nord del Serchio; i problemi degli alluvionati; il risanamento del lago; la costruzione di una nuova Aurelia.

Vorrei portare a Vecchiano innovazione e cultura. Vorrei dare una mano per risvegliare le nostre tradizioni, la nostra spiritualità, il nostro antico amore per la libertà.

Vi ringrazio per la vostra attenzione. Un saluto cordiale,

Mauro Vaiani













L'intera squadra:


Post più popolari di sempre