Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

domenica 3 aprile 2016

Bocciatela




Raggiungere il quorum al prossimo referendum sulla durata delle licenze di trivellazione vicino alla costa, previsto per il 17 aprile 2016, sarà difficile.
Spero tuttavia che il 50% di affluenza sia superato almeno in Friuli e a Trieste, in modo che la presidente regionale Debora Serracchiani ottenga la solenne bocciatura che merita.
Le campagne astensionistiche sono tutte intrinsecamente pericolose, perché minano gravemente la libertà del cittadino e la segretezza del voto. Gli appelli all'astensione da parte di chi ha cariche pubbliche sono peraltro ancora illegali in questo paese.
Le prese di posizione della presidente della regione autonoma del Friuli e della Venezia Giulia, in difesa di norme centraliste assolutamente sbagliate, come quelle dello "Sblocca Italia", sono state particolarmente penose.
Con argomenti superficiali e contraddittori, la presidente regionale Serracchiani, ha messo in gioco la credibilità dell'istituzione da lei presieduta, che pure dovrebbe svolgere un ruolo centrale negli equilibri dell'Adriatico, della Mitteleuropa, dell'integrazione euro-mediterranea.
Friulani, Triestini, bocciatela questa persona, la cui fulminea carriera politica non sembra peraltro essere mai stata sorretta da sufficienti formazione e profondità.

Post più popolari di sempre