Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

martedì 9 aprile 2013

Il pentimento degli estremisti di centro

Pierferdinando Casini confessa i suoi errori, il disastro della lista Monti, il fallimento degli estremisti di centro, che sono stati fra i più tenaci oppositori delle riforme che avrebbero potuto risollevare la Repubblica. Apre al ritorno dei collegi uninominali, l'unico sistema elettorale che può restituire al popolo il potere di scegliersi una nuova generazione di leader. Riconosciamo e apprezziamo questo atto di umiltà personale e questo pentimento politico, che ci appare serio.

Per approfondire:
- Sul Corriere l'intervista a Casini
- Una sintesi su ADN Kronos


Post più popolari di sempre