Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

giovedì 2 agosto 2012

Fermare il declino

Occorre qualcosa di nuovo.
Compresa una rottura generazionale nella classe politica.
Le riforme incompiute da oltre vent'anni, i progetti dell'Istituto Bruno Leoni, la statura intellettuale e politica di Oscar Giannino, le proposte innovative di Italia Futura, la richiesta popolare di libertà, autogoverno, responsabilità, autonomia e identità dei nostri territori, il nostro spirito toscano e libertino, tutte queste cose devono precipitare in uno sforzo nuovo, trasversale, lungimirante.
Ho aderito, seguendo volentieri l'esempio del presidente Federico Vecchioni, all'appello fermareildeclino.it.


Post più popolari di sempre

Argomenti solidamente piantati in questa nuvola: