Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

venerdì 19 giugno 2015

Mostro scaccerà mostro?


Questa simulazione degli atterraggi alla progettata pista del nuovo aeroporto di Firenze merita di essere vista, discussa, criticata, magari anche smentita e smontata:



Su Facebook, il mio amico Giacomo Fiaschi, condividendo il video, ha già raccolto molte riflessioni, generalmente piuttosto amare.

Mi espongo nel dire che non sono mai stato pregiudizialmente contrario al potenziamento di un aeroporto cittadino e fiorentino e ho ritenuto convincente l'idea di una pista parallela alla autostrada A11. Una analoga simulazione, che va vedere gli atterraggi provenienti da Prato, suggerisce che essi potrebbero avere un impatto sopportabile:



Tuttavia, come chiunque viva e conosca quel pezzetto di territorio capisce bene, la nuova pista parallela all'autostrada, se fatta male e se fatta troppo lunga, rischia inevitabilmente di essere l'ennesimo ecomostro.

Unica, piccola, amara consolazione - lasciatecelo ripetere - è che questa pista mostruosa andrà a cozzare contro altre mostruosità, che si sono pervicacemente volute in questa stessa zona.

Da questa ricostruzione video, in particolare, si capisce bene che vivere e lavorare nella nuova scuola marescelli diventerà difficile, perché il rombo degli aerei sopra di loro sarà davvero forte. Ben gli sta. Spero che le anime di coloro che hanno deciso di costruire il mostro della nuova scuola, siano condannate dalla Provvidenza, per un bel pezzo, a vagare insonni nelle torri erette dalla loro follia, assordate dal rumore degli aerei. Se lo meritano.

Post più popolari di sempre