Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

giovedì 29 luglio 2010

La cacciata di Fini

Invece che per parlare di politica, indire congressi, discutere i problemi, rilanciare le riforme, chiedere un passo indietro ai coordinatori e alle nomenklature, il PDL si riunisce il 29 luglio 2010, per cacciare il presidente Fini. I toni, le parole, i ragionamenti del documento finale della direzione nazionale sono quelli, improbabili, impresentabili, in un certo senso persino involontariamente comici, di un vecchio partito leninista (Nota dell'A., martedì 7 dicembre 2010).

Leggi integralmente il documento votato dal soviet supremo del PDL:
http://www.ilpopolodellaliberta.it/stampa/18598/berlusconi-fini-intoll

Post più popolari di sempre