Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

mercoledì 24 novembre 2010

Fede e omosessualità

Ieri a Firenze ho partecipato alla presentazione del Florence Queer Festival. All'interno del programma, che è davvero impressionante per quantità e qualità, c'è una giornata integralmente dedicata al tema "fede e omosessualità". Sarà domenica 28 novembre, dalle 15 in poi, al cinema Odeon, a Firenze. Sul portale Gionata si possono trovare tutti i dettagli dell'evento. Sarà proiettato anche "Prayers for Bobby", con Sigourney Weaver.

Ci si domanda spesso, e con solide ragioni, se la repressione dell'omosessualità abbia, fra le sue cause, anche la religione, la tradizione ebraico-cristiana in particolare. Ho dato anch'io un mio modestissimo contributo a questo complesso e difficile dibattito nella rubrica Queer Faith che ho tenuto su Gaymagazine. E' mia opinione che le cause della repressione e dell'omofobia siano più complesse. La repressione dell'omosessualità, tanto per fare un esempio, c'era prima dell'avvento del Cristianesimo e persiste con il suo arretramento. Le religioni, e quindi anche le chiese cristiane, finiscono, ci pare, con l'essere omofobe in società che erano già omofobe.

Di una cosa sono comunque certo: il nostro movimento di persone omosessuali cristiane può mettere in discussione i pregiudizi e le chiusure; tenere a bada il bigottismo; dimostrare la falsità di una lettura fondamentalista della Bibbia; fare opinione contro le interpretazioni caricaturali della cosiddetta legge morale; combattere la tentazione di spacciare per "naturale" la propria ignoranza e l'odio per chi è diverso.

Anche per questo vi aspetto, in tanti, domenica 28 novembre, all'Odeon a Firenze, al Florence Queer Festival, a vedere dei film e dei documentari che provano a raccontare che il tema "fede e omosessualità" è ancora difficile, ma è anche un cantiere di cultura, speranza e amore per la vita.

Post più popolari di sempre

Argomenti solidamente piantati in questa nuvola:

1989 a touch of grace abolizione delle province e delle prefetture alternativa civico-liberale Anticolonialismo Archivio di Toscana Libertaria verso Toscana Insieme Archivio Gaymagazine autogoverno della Toscana basta cicche BijiKurdistan borghi e comuni bussini chi può creare valore come domare la spesa contro gli ecomostri contro il centralismo contro la dittatura dello status quo dalla mailing list di Toscana Insieme Dario Parrini Disintegration as hope don Domenico Pezzini Emma Bonino English Enrico Rossi eradication of poverty Eugenio Giani Eurocritica Fi-Po Link fine del berlusconismo Firmigoni gay alla luce del sole Gianni Pittella Hands off Syria Homage to Catalonia Hope after Pakistan Il disastro delle vecchie preferenze In difesa di Israele Inaco Rossi innocenza tradita Italia Futura la bellezza come principale indice di buongoverno Libertà in Iran libertino Lucca 2012 Mario Monti Matteo Renzi Michele Emiliano nonviolenza Ora e sempre resistenza ora toscana Oscar Giannino Peace Is Possible - War Is Not Inevitable popolano Prima di tutto la libertà primarie Primavera araba 2011 quattrini al popolo Queer Faith ricostruzione di una moralità pubblica riforma elettorale toscana rivoluzione liberale Roberto Giachetti Santa Cecilia sessantennio solidarietà toscana statuto pubblico dei partiti Stefania Saccardi The Scottish Side of History Too Big To Fail? Torre del Lago tradizioni e libertà Ugo di Toscana uninominale Vecchiano veraforza Via dall'Afghanistan vittime yes in my backyard