Uno diverso in Toscana, che crede, in questa nostra madreterra, in questa fugace vita, in qualcosa di diverso.

venerdì 15 maggio 2015

I tre anniversari di Taizé e la Toscana

Fonte: http://taize.fr/

Il 2015 è l'anno dei tre anniversari di Taizé: 100 anni fa, il 12 maggio del 1915  nasceva in Svizzera, da babbo protestante e mamma cattolica, frère Roger Schutz, il venerato fondatore della nota comunità cristiana ecumenica internazionale di Taizé; 10 anni sono passati da quel 16 agosto del 2005, in cui frère Roger veniva tragicamente assassinato dentro la Chiesa della Riconciliazione, da una persona squilibrata; il prossimo 20 agosto, infine, ricorreranno i 75 anni dalla fondazione della comunità.
Taizé è un faro di spiritualità per tutto il mondo e conta molto anche per tanti di noi, qui in Toscana, specialmente per le persone diverse - come chi scrive - che hanno potuto attingere a questa sorgente di riconciliazione, nei lunghi e duri anni del cammino verso l'accettazione di noi stessi, come la Provvidenza ci ha voluto, contro ogni bigottismo.
Stasera, a Pistoia, su iniziativa del gruppo http://pistoiataize.altervista.org/, si tiene una veglia di preghiera speciale, per festeggiare i tre anniversari di Taizé, alle ore 21 precise, presso la sala Pantaleo delle Clarisse, in via Via della Vignaccia, a lato del parcheggio.
Per una felice coincidenza, ci ritroviamo a pregare nel giorno della festa dei contadini toscani e della Madonna di Montenero, protettrice della nostra terra.
Avanti, preghiamo, per il mondo, per la riconciliazione, per la nostra terra e per noi.


Post più popolari di sempre